PROGRAMMA

Gli appuntamenti, gli incontri e gli spettacoli della tre giorni del festival

Scarica il programma in PDF!

Prefestival

Anteprima del festival


08 Settembre 2021

Ore 17.00

Proiezione cortometraggi per l'infanzia

S'arrundini di Eleonora Gambula e Daniele Arca (8' 43'')

Faulas di Michela Anedda (4' 35'')

Il mio cane si chiama vento di Peter Marcias

Torralba (SS), presso il Cinema Carlo Felice

 S'Arrundini (La Rondine)

Il salvataggio di una rondine ferita sarà motivo di nuove scoperte per tre ragazzi sardi, che ascolteranno meravigliati storie antiche direttamente dalla voce della loro amata zia.

Questo cortometraggio ha vinto il bando di gara indetto dalla Fondazione Sardegna Film Commission del 2020.

Faulas

Un ulivo parlante racconta a quattro simpatici animaletti la storia di un eroe che, attraverso semplici gesti, ha salvato la foresta ed i suoi abitanti.

Questo cortometraggio è anche un esempio di arte ecologica, infatti i personaggi sono stati realizzati con materiali di riciclo.

Premiato con il bando di gara indetto dalla Fondazione Sardegna Film Commission del 2020.

 

Il mio cane si chiama vento

Come affrontare la perdita di un amico a quattro zampe e riuscire a fare tesoro dell’esperienza vissuta, ritrovando un senso di connessione con la natura e l’interesse alla sua salvaguardia, spiegato ai più piccoli.

In questo cortometraggio il protagonista è Andrea, bimbo in età scolare.

Con il contributo di Fondazione Sardegna Film Commission.


Ore 19.00

Fango rosso di Alberto Diana

Proiezione film e incontro col regista

Fango rosso di Alberto Diana

Torralba (SS), presso il Cinema Carlo Felice

Il progresso è solo un miraggio rosso?

“Soffia il libeccio.

Di nuovo, le finestre si colorano di rosso.

Fango rosso.

Il residuo di lavorazione dell’alluminio che ha stravolto la nostra amata terra, in appena un battito di ciglia.”

Alcuni lo chiamano progresso…Per Alberto Diana invece, si tratta di una crisi nel rapporto tra uomo e paesaggio.

Nel suo lungometraggio, “Fango rosso”, come un moderno Don Chisciotte, esplora e racconta la drammatica evoluzione del paesaggio, in nome dello sviluppo economico.


09 Settembre 2021

Ore 12.00

Incontro e dialogo con Laura Scaini (Scrittrice, comica)

Vabbè mi son fatta di peggio, di Giulia Nardo e Laura Scaini, ed. Prospero Editore (2020)

Calangianus (SS), presso Careddu Parrucchieri

Conversazioni intime piccanti -nel tempio delle donne- a Calangianus.

Cosa accade se due studentesse iniziano a condividere sui social le loro dis-avventure amorose?

Storie che portano a pensare, come il racconto del traditore seriale che rimane con la fidanzata per non essere solo.

O quando l’unica crema per un massaggio era il Voltaren…

Oltre al lato comico-ironico, queste vicende dimostrano la crisi che anche i rapporti umani stanno attraversando.

Il punto è come reagiamo.

Laura Scaini e Giulia Nardo hanno affrontato le loro avventure raccontandosi con autoironia, trattando tematiche spesso tabù…

Due moderne Don Chisciotte che hanno esorcizzato vari preconcetti, salvando il lato divertente delle vicende. 

Questo ha portato a creare il gruppo Facebook con 42K followers e all’uscita del libro “Vabbè, mi sono fatta di peggio”.

Ma non è finita qui…

Laura Scaini sta per dissacrare l'ultimo dei clichè: che le donne raccontino i loro segreti sotto il casco del parrucchiere…

Durante un confronto aperto con Fulvio Accogli, Direttore Artistico di Bookolica.


Ore 21.00

Proiezione Kentannos di Victor Cruz

Kentannos di Victor Cruz, Kino Produzioni (2016)

Tempio Pausania (SS), presso Cinema Teatro Giordo

La longevità raccontata da un pilota, una pop star ed un cavaliere.

Adolfo, 93 anni, ammira il paesaggio sardo pilotando il suo aeroplano.

Tomi, 93 anni, percorre il Giappone con la sua pop band.

E Pachito, 98 anni, macina chilometri ogni giorno nel suo villaggio in Costa Rica, in sella al suo cavallo.

Cosa li unisce, oltre all’età?

Un comune denominatore che ha riscontrato Victor Cruz durante le riprese di questo docu-film.

Eventi di Bookolica 2021


10 Settembre 2021

Ore 18.00

SCRATCH&TALK

Letture a cura di Andrea Lucatelli Prof 02, musiche a cura di Dj WALL DOT

Tempio Pausania (SS), presso piazza Faber

Prima di ogni evento accompagnato da Dj WALL DOT,  Andrea Lucatelli introdurrà l'evento con brevi frasi un po' come i pensieri che uno si fa in testa prima a un primo appuntamento, mentre va al luogo dell'incontro.


Ore 18.15

Manga e Occidente. Grafica, linguaggi e parole

Angelo "Sommobuta" Cavallaro e Gianluca Di Fratta dialogano con Virginia Padovani e Marzio Chirico

Lovecraft e il Giappone. Letteratura, Cinema, Manga, Anime (La Torre Editrice, 2018) 

One Piece: Tra folkore, mitologia e fumetto (Buta World – Snout Comics, 2014)

Tempio Pausania (SS), presso piazza Faber

Può la crisi del linguaggio condurci verso altre forme comunicative esterne alla nostra cultura?

Tra leggende che influenzano artisti come Lovecraft, secondo il libro di Gianluca di Fratta “Lovecraft e il Giappone, letteratura, cinema, manga, anime”…

Passando per immagini che legano il testo scritto all’espressione grafica, come il manga One Piece, di cui Angelo Sommobuta Cavallaro -detto anche il Sommo nazionale- è punto di riferimento…

Fino ad arrivare all’influenza di internet nei confronti della cultura del manga e del fumetto.


Ore 21.30

Presentazione del libro Chisciotte di Antonio Moresco

Chisciotte (Sem, 2020)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Ha il pennacchio, parla strano ed è tornato in vita dopo secoli.

Un semplice personaggio letterario.

Eppure, a ben vedere, ha tratti comuni con alcuni di noi…

Incompreso, schernito e ignorato da chi sta al potere, vede dove i più guardano e passano oltre, indifferenti.

Lotta contro i mulini a vento dell’ottusità imperante.

Esprime la crisi della condizione umana e di linguaggio, di comunicazione e di espressione al ribasso.

Ascolta ciò che non ha parola e pensa con la sua testa e il suo cuore, dove i più si limitano a fare proprie le opinioni altrui.

Dove altri si fermano, lui agisce con soluzioni visionarie.

Chi è Don Chisciotte?

La presentazione del libro Chisciotte di Antonio Moresco è ben più di un semplice dialogo aperto tra il suo autore e il cineasta e scrittore Jonny Costantino…

É il tema sul quale si fonda il Festival Bookolica 2021.

Questi tratti chisciotteschi accomunano protagonisti e personaggi di questa edizione, che, ognuno a suo modo, aprono spiragli di bellezza nelle tetre cappe del presente.


Ore 22.30

Ronzinante c’est moi

Letture a cura di Domenico Brancale

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Nessun viaggio è possibile. 

Ognuno di noi ha in cuor suo un Ronzinante che lo reca lontano, altrove per tutto il mondo in cerca delle avventure e provarsi in tutto quello che ha letto e ha sognato. 

Dare un nome alla parte sfiancata e invecchiata dell'anima è elevarne la sua condizione. 

Ronzino che non sei altro.

Davanti a ogni altro.

Ronzinante parla la lingua del raglio, il verso che strappa le corde vocali, la voce che giace sotto il limo dell'essere umano, espressione di un'urgenza irrimediabile, di una volontà di non tacere più ciò che è stato a lungo taciuto.


Ore 23.00

Il segnalibro umano

Proposte letterarie a cura di Andrea Lucatelli Prof 02

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Al termine dell’incontro, Andrea Lucatelli (Prof 02) evidenzierà un passaggio o un'immagine che lo ha colpito; come se l'incontro fosse un libro. 

Come se ogni incontro fosse una novella, un racconto infinito.


Ore 23.10

OLD SCHOOL

Concerto di Dj WALL DOT, musica hip hop (scratch music o trip hop)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Sonorità anni ’80, rielaborate dal campione italiano di scratch music.

Una risata cristallina spicca tra il brusio divertito dei presenti.

Luci soffuse esaltano la piazza, creando giochi di sfumature che rendono lo spazio simile ad un quadro d’altri tempi.

Progetti nascenti, voglia di ripartire e nuove collaborazioni sono tra gli argomenti trattati, in una serata di letteratura che si conclude in musica.

Il giradischi diventa strumento musicale.

Taglia, seleziona e rielabora suoni old style sotto una nuova luce.

Dove l'hip hop classico anni '90, il funk anni '80 e il jazz diventano qualcosa di completamente nuovo e senza tempo.

Anche questo è ciò che fa il premio italiano IDA, Dj WALL DOT.


11 Settembre 2021

Ore 11.15

SCRATCH&TALK

Letture a cura di Andrea Lucatelli Prof 02, musiche a cura di Dj WALL DOT

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Prima di ogni evento accompagnato da Dj WALL DOT, Andrea Lucatelli introdurrà l'evento con brevi frasi un po' come i pensieri che uno si fa in testa prima a un primo appuntamento, mentre va al luogo dell'incontro.


Ore 11.30

Presentazione del libro Adrenalina di Ghayath Almadhoun

Adrenalina (Almutawassit, 2017)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Da esperienza vissuta a poesia

Il rapporto con la città come donna amata…

Un legame forte ed intenso, che influisce sulle proprie scelte di vita.

Vita come poesia…

Creando metafore e analogie che collegano parole e mondi.

Il rapporto tra la scrittura e l’esistenza…

Il modo in cui la vita e le esperienze vissute influiscono nell’arte dello scrivere.

L’equilibrio della propria identità di straniero in terra straniera, di luoghi e non-luoghi. 

Come un Don Chisciotte vivente, Ghayath Almadhoun ha fatto tesoro della propria esperienza di vita, innalzandola allo stato di poesia ed arte.


Ore 17.30

NPL: Nati Per Leggere

Promozione alla lettura rivolta ai genitori dei bambini dai 0 ai 6 anni

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Ammirare lo stupore dipingersi sui loro piccoli occhi, mentre viene letta la poesia…

Una bimba poco distante muove i primi passi.

Un momento di condivisione e scambio, per scoprire assieme alla pediatra dell’associazione Nati per Leggere cosa accade alla mente dei nostri bimbi durante la lettura…

Come risvegliare la loro intelligenza e creatività fin da piccini…

E crescerli così aiutandoli a sviluppare le loro piene potenzialità.

Allevando futuri piccoli Don Chisciotte, liberi pensatori e chissà, forse innovatori del mondo.


Ore 18.00

Presentazione del libro Isla bonita di Nicola Muscas

Isla bonita (66thand2nd, 2021)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

il ritratto di una società calcistica, presentata nel suo libro “Isla Bonita”, parodia della società odierna.

Personaggi che portano a pensare, come il dissoluto protagonista ex stella del calcio.

E figure più chisciottesche, come il giornalista che continua ad amare la sua squadra del cuore, nonostante veda ciò che non va.

Nicola Muscas utilizza la metafora del calcio per trattare il tema della società odierna, come parodia della Sardegna urbana e contemporanea, con pregi e difetti, che fornisce lo spunto per un dialogo aperto con Fulvio Accogli, Direttore Artistico di Bookolica Festival, e il professore Andrea Lucatelli, conosciuto come Prof 02.


Ore 21.30

Presentazione del libro Marcelo Bielsa. Storia, aneddoti, metodologia, evoluzione tattica di Carlo Pizzigoni, Damian Giovino, Filippo Lorenzon

Marcelo Bielsa. Storia, aneddoti, metodologia, evoluzione tattica (Correre, 2021)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

La strategia, il personaggio ed il campo da gioco.

Ricordato da coloro che lo hanno vissuto, giocatori e allenatori di un settore per certi versi controverso come il calcio.

Marcelo Bielsa, in arte “Loco Bielsa”.

Storie, aneddoti e testimonianze.

I paragoni tra il calcio e la vita si fondono in un racconto che porta ad interrogarsi sul senso del gioco e del rapporto tra vittoria e sconfitta.

Proprio come può accadere nella vita.

Come cavalieri erranti in cerca di avventure, come lo stesso Don Chisciotte, sfidano il pensiero comune e lo status quo, per trovare nuovi modi, nuovi approcci alla vita e al gioco.

Questi sono i temi trattati nel libro “MARCELO BIELSA. STORIA, ANEDDOTI, METODOLOGIA, EVOLUZIONE TATTICA ”, scritto da Carlo Pizzigoni e Damian Giovino.


Ore 22.30

Presentazione del libro La musica fa crescere i pomodori di Beppe Vessicchio

La musica fa crescere i pomodori. Il suono, le piante e Mozart: la mia vita in ascolto dell'armonia naturale (Rizzoli, 2018)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Cosa collega mucche felici, Mozart e pomodori profumati? 

Ce lo svela Beppe Vessicchio!

Dal suo amore per la musica, all’inizio come bambino curioso, fino al palcoscenico di Sanremo, come direttore d’orchestra più rinomato di tutti i tempi, si passa attraverso il suo interesse per la ricerca.

La musica, l’armonia che essa ristabilisce negli esseri viventi, è la vera protagonista di questo libro, spunto di partenza di questo incontro.

Il modo in cui sana, cura e rinvigorisce non solo l’animo, ma anche il corpo.

Come un Chisciotte vivente ha proseguito verso il suo obiettivo, passando attraverso prove ed errori, prima di giungere finalmente alla dimostrazione nel concreto dei benefici della musica su tutte le creature.


Ore 23.30

Il segnalibro umano

Proposte letterarie a cura di Andrea Lucatelli Prof 02

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Al termine dell’incontro, Andrea Lucatelli (Prof 02) evidenzierà un passaggio o un'immagine che lo ha colpito; come se l'incontro fosse un libro. 

Come se ogni incontro fosse una novella, un racconto infinito.


12 Settembre 2021

Ore 10.30

Laboratorio Il teatrino più piccolo del mondo

Laboratorio di costruzione manuale e teatro, per bimbi di tutte le età*

*sotto i 5 anni con la supervisione di un un adulto

Monte Limbara, presso parco de' Vallicciola Nature Hotel

L'incontro è totalmente gratuito realizzato in collaborazione con Bookolica Festival e si tiene in contemporanea al programma rivolto agli adulti che prevede la Presentazione del libro L'estate della mia rivoluzione di Angelica Grivel Serra e la Presentazione del libro I bambini della Luna di Giovanni Maria Bellu.


Ore 11.00

Presentazione del libro L'estate della mia rivoluzione di Angelica Grivel Serra

L'estate della mia rivoluzione (Mondadori, 2020)

Monte Limbara, presso parco de' Vallicciola Nature Hotel

Anche -e soprattutto- quando il tema trattato è come nascosto, coperto da una coltre di imbarazzo.

Nella sua capacità di affrontare un tema delicato e complesso come il passaggio all’età adulta, Angelica Grivel Serra dimostra coraggio e volontà di affrontare tematiche talvolta dimenticate.

Angelica Grivel Serra, cerca di trovare un senso alla crisi dell’adolescenza tramite il suo racconto e le sue parole, con una voce candida, distinguibile e colta.

In un periodo storico in cui la crisi dei rapporti umani e della comunicazione ha investito anche le fasce più giovani della popolazione, Angelica Grivel Serra, Sara Puggioni e Daniela Muzzu partiranno dal libro “L’estate della mia rivoluzione” per un dibattito aperto sul tema dell’adolescenza, in una cornice d’eccezione.


Ore 12.00

Presentazione del libro I bambini della Luna di Giovanni Maria Bellu

I bambini della Luna (Bompiani, 2021)

Monte Limbara, presso parco de' Vallicciola Nature Hotel

Ammirare con occhi di bambino la diretta dell’evento che -più di ogni altro- ha decretato la scienza superare la fantascienza.

Lo sbarco sulla Luna, il 19 luglio 1969, ha cambiato tutto.

Da quel momento, per la generazione dei bambini della Luna, la vita non è stata più la stessa.

Tra promesse di longevità centenarie…

Speranze disattese, generate dal Grande Inganno…

Ed eventi inconcepibili come il gesto estremo di Angelo Del Carlo.

Questa tragedia ha portato Giovanni Maria Bellu ad interrogarsi sulla propria generazione, sulle tematiche della crisi e delle speranze perdute…

Portandolo -come un Chisciotte vivente- a ricostruire la vicenda di Sgargy, cercando un senso al vissuto di questa generazione.

Dal dramma di un singolo si passa al dialogo aperto, utilizzando come spunto di partenza il libro “I bambini della Luna”, nel quale l’autore, Giovanni Maria Bellu, si confronterà con Giovanni Runchina.


Ore 12.30

Storie a manovella

Spettacolo per bambini ispirato al teatro giapponese kamishibai

Di e con Caterina Civai

Monte Limbara, presso parco de' Vallicciola Nature Hotel

L'incontro è totalmente gratuito realizzato in collaborazione con Bookolica Festival e si tiene in contemporanea al programma rivolto agli adulti che prevede la Presentazione del libro L'estate della mia rivoluzione di Angelica Grivel Serra e la Presentazione del libro I bambini della Luna di Giovanni Maria Bellu.


Ore 13.00

Metamorfosi

Concerto di Matteo Muscas (musica tradizionale sarda)

Monte Limbara, presso parco de' Vallicciola Nature Hotel

La voce diventa suono.

Il suono mixato, evolve in beat.

E gli strumenti della tradizione sarda di Matteo Muscas lo rendono poesia.

Questa jam session inedita presenta tre diversi tipi di artisti -Matteo Muscas, Fulvio Accogli e Dj Wall Dot- “conversare” tra loro, fondendo le loro esperienze in modo unico ed irripetibile.


Ore 18.00

Presentazione del libro La mano bruciata. Scrittori, pittori, elezioni di Jonny Costantino

La mano bruciata. Scrittori, pittori, elezioni (Rubbettino, 2021)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

“Questo è il libro di uno che vive in modo da non tradire la scrittura e scrive in modo da non tradire la vita… 

Questo libro è il mio cuore messo a nudo per interposti artisti“.

La presentazione del libro “La mano bruciata” di Jonny Costantino, scrittore e filmmaker, si trasforma in pretesto di conversazioni di vita, ma non vita comune…

Bensì del concetto di vitarte.

Dove la scrittura è vita, nel quale la vita è scrittura, espressione di arte e stile…

Dove le ferite dell’uomo diventano parte dell’uomo stesso, trasformandosi poi in stile e scrittura.

La passione per vita, scrittura e stile sarà protagonista nel dialogo aperto tra Jonny Costantino e gli artisti Antonio Moresco e Domenico Brancale.

Come Don Chisciotte viventi intratterranno un confronto in espansione, di come trasformare le ferite di vita in stile, scrittura e soprattutto passione per la vita stessa.


Ore 21.30

INDIP. Fare inchiesta in Sardegna

Pablo Sole presenta in anteprima le inchieste della nuova testata giornalistica online

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Cosa serve affinché le notizie che riceviamo siano accurate e fondate?

Come vanno svolte le ricerche, rispetto alle fonti, al controllo delle informazioni e della ricostruzione delle vicende?

Un noto detto recita: “Ripetete all'infinito una menzogna, e diventerà verità”.

Quante volte ciò può accadere?

Per dimostrare che ottenere la verità oggettiva è possibile, è nato il progetto Indip., periodico indipendente di approfondimento focalizzato su inchieste e reportage.

In questo progetto editoriale, creato da Pablo Sole, la redazione composta da Monia Melis, Maria Giovanna Fossati, Piero Loi, Massimo Manca e Raffaele Angius lavorerà secondo i principi dello "slow journalism", una tipologia di giornalismo incentrata sul controllo delle fonti e sulla ricerca di veridicità e attendibilità delle informazioni.

Contrapponendosi così ai classici “mulini a vento”, proprio come dei Don Chisciotte viventi, attivi per la libertà di parola e di conoscenza.


Ore 22.00

Presentazione dei libri 

  • Fratelli di truffa. Storie, protagonisti, segreti e metodi di una vera eccellenza italiana
  • Camorra nostra. Nascita di una S.p.a. del crimine
  • Processo allo Stato 

di Giorgio Mottola

Fratelli di truffa. Storie, protagonisti, segreti e metodi di una vera eccellenza italiana (Baldini, Castoldi, 2019)

Camorra nostra. Nascita di una S.p.a. del crimine (Sperling & Kupfer, 2017)

Processo allo Stato, (Bur Rizzoli, 2012)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

“È propria esclusiva dell’uomo l’accurata e laboriosa ricerca del vero.”

Atti giudiziari. Migliaia di pagine sparse.

Il confronto spietato di versioni a volte contrastanti tra loro.

Qual è la verità?

Come arrivare ai fatti realmente accaduti?

Secondo Marco Tullio Cicerone, l’accurata e laboriosa ricerca del vero sono esclusive dell’uomo.

Sarà il giornalismo d’inchiesta il vero protagonista in questo incontro, dove Don Chisciotte viventi, come Giorgio Mottola e Diego Gandolfo, sveleranno i retroscena delle indagini condotte.

Lo stesso metodo che utilizzano per trasmissioni come Report, oppure per i reportage della BBC.

Ciò che ha portato Giorgio Mottola a vincere diversi premi in giornalismo, ha permesso di svelare i retroscena dietro le truffe, come nel libro “Fratelli di truffa. Storie, protagonisti, segreti e metodi di una vera eccellenza italiana”…

Oppure di raccontare la storia della camorra, come nel libro “Camorra nostra. Nascita di una S.p.a. del crimine”.


Ore 23.00

Il segnalibro umano

Proposte letterarie a cura di Andrea Lucatelli Prof 02

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Al termine dell’incontro, Andrea Lucatelli (Prof 02) evidenzierà un passaggio o un'immagine che lo ha colpito; come se l'incontro fosse un libro. 

Come se ogni incontro fosse una novella, un racconto infinito.


Ore 23.15

MUMUCS

Concerto di Marta Loddo (improvvisazione con voce e loop station)

Tempio Pausania (SS), presso Piazza Faber

Sonorità delicate, carezzevoli come un lieve soffio di vento sul viso.

La voce di Marta si propaga, trasformata dalla loop station TamaRa e riecheggia nell’aria fino a trasformarsi in melodia. 

Il suono si moltiplica, passando attraverso gli archi del mercato coperto, creando un effetto eco che si distribuisce lento nelle strade.

MUMUCS è lo spazio in cui l’artista si rifugia, quando la sua voce ha voglia di moltiplicarsi, ripetersi, rincorrersi fino a sfinirsi.

Nel segno della femminilità e dell’incontro artistico tra donna e macchina si conclude il Festival Letterario Bookolica 2021 con una performance inedita dell’artista Marta Loddo.

Share via
 
Send this to a friend